domenica 04 dicembre | 05:05
pubblicato il 09/gen/2013 12:03

Terna: nel 2012 consumi elettrici tornano a scendere (-2,8%)

Terna: nel 2012 consumi elettrici tornano a scendere (-2,8%)

(ASCA) - Roma, 9 gen - Dopo due anni di crescita, nel 2012 i consumi di elettricita' in Italia tornano a scendere. I primi dati provvisori elaborati da Terna sul fabbisogno di energia elettrica nell'anno appena concluso, fanno segnare una flessione del 2,8% rispetto al 2011: si tratta del calo piu' consistente da inizio secolo dopo quello del 2009, quando il decremento sull'anno precedente fu pari al 5,7%. Il totale dell'energia richiesta in Italia nel 2012 ammonta a 325,3 miliardi di kilowattora, attestandosi sullo stesso livello di domanda del 2004. A parita' di calendario, la diminuzione e' del 3,1% in considerazione del fatto che il 2012 ha avuto un giorno lavorativo in piu' perche' bisestile. A livello territoriale le flessioni piu' consistenti si registrano in Sardegna (-10,3%) e nella macroarea del Nord-Ovest composta da Liguria, Piemonte e Valle d'Aosta (-7,7%).

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari