venerdì 20 gennaio | 13:55
pubblicato il 08/lug/2014 16:24

Termini Imerese: piano auto ibrida. Uliano (Fim), individuare garanzie

(ASCA)- Torino, 8 lug - Si e' tenuto questa mattina presso il Ministero dello Sviluppo Economico il tavolo tecnico su Termini Imerese con la societa' Grifa (Gruppo italiano fabbrica auto). Lo rende noto Ferdinando Uliano segretario nazionale Fim-cisl.

In particolare, riferisce Uliano in una nota, ''e' stato presentato il progetto dell'auto ibrida, che vedra' la partenza della produzione entro la fine del 2015 dopo una fase di start-up di 18 mesi. A regime si ipotizza la produzione di 35.000 auto con un impatto occupazionale di circa 400 lavoratori; l'iniziativa imprenditoriale vedra' l'utilizzo di fornitori nazionali per le parti di componentistica. Per un ulteriore approfondimento e' stata fissata una riunione per il giorno 23 luglio 2014, per noi e' indispensabile individuare tutte le garanzie occupazionali possibili'', conclude il sindacalista.

com/eg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale