domenica 04 dicembre | 05:24
pubblicato il 17/dic/2013 18:46

Telecom: Solari (Cgil), Governo intervenga per modificare legge su Opa

(ASCA) - Roma, 17 dic - ''Non modificare l'attuale legge sull'Opa equivale ad un via libera all'operazione Telecom-Telefonica nei termini noti, aprendo cosi' uno scenario nel quale Telecom stessa rischia di sparire dal mercato delle Tlc mondiali e il Paese di vedere aggravato il ritardo sullo sviluppo della Banda Larga''. Lo afferma il segretario nazionale della Cgil Fabrizio Solari. ''La battaglia per il controllo della societa' che si sta compiendo in questi giorni non ha precedenti - prosegue il dirigente sindacale -. Sono state umiliate tutte le istituzioni del Paese, si sono ignorati i rilievi della Consob e, di fronte ad un atteggiamento ambiguo e poco trasparente di molti degli atti prodotti, il Governo non ha sentito il dovere di dire la sua''.

''Senza alcuna iniziativa - conclude Solari - il Governo si assumera' nei fatti la responsabilita' di aver consentito la svendita di Telecom, smentendo cosi' sul campo la scelta piu' volte affermata di voler contrastare il declino produttivo del Paese rilanciando lo sviluppo e l'occupazione''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari