lunedì 20 febbraio | 14:46
pubblicato il 24/set/2013 12:00

Telecom/ Possibile scissione Telco a giugno 2014 o febbraio 2015

Soggetta a ottenimento autorizzazioni antitrust

Telecom/ Possibile scissione Telco a giugno 2014 o febbraio 2015

Roma, 24 set. (askanews) - Con l'accordo tra gli spagnoli di Telefonica e i soci italiani presenti in Telco, la holding che controlla Telecom con il 22,4% del capitale si aprono due finestre per la scissione della stassa Telco tra il 15 ed il 30 giugno 2014 e tra il primo ed 15 febbraio 2015. "Ciascun socio di Telco - spiega una nota congiunta - mantiene la possibilità di vedersi attribuire le azioni di Telecom Italia, uscendo così dal patto parasociale, attraverso la scissione di Telco, che potrà essere richiesta durante una prima finestra tra il 15 ed il 30 giugno 2014 ed una seconda finestra tra il primo ed 15 febbraio 2015. In linea con quanto previsto dal patto parasociale attualmente in vigore, anche la scissione sarà soggetta all'ottenimento di tutte le autorizzazioni regolamentari e antitrust".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia