lunedì 23 gennaio | 10:09
pubblicato il 06/gen/2014 10:35

Telecom: piccoli azionisti, senza Tim Brasil azienda perde appeal

(ASCA) - Roma, 6 gen 2014 - Tim Brasil puo' valere piu' di 15 miliardi di euro e rappresenta un asset strategico per Telecom Italia, senza il quale l'azienda italiana rischia di diventare un ''operatore locale regionale senza nessun appeal''. Lo rileva l'Ufficio studi dei piccoli azionisti di Telecom Italia, che ha effettuato una simulazione sulle conseguenze di una potenziale vendita di Tim Brasil.

Lo studio analizza il potenziale di crescita del Brasile e considerando la crescita in base al Pil, l'elasticita' della domanda e l'ottimizzazione dei costi deduce che ''il valore minimo di valutazione per una potenziale vendita non puo' essere inferiore ai 15 miliardi di euro. Anche in questo scenario, tuttavia, tenendo presente l'effetto delle tasse sulla vendita e facendo un piano di sostenibilita' per Telecom Italia, senza il Brasile, nel periodo 2014-2018'' c'e' il rischio di ''ridurre Telecom Italia alla dimensione di un operatore locale regionale senza nessun appeal per nuovi investitori disposti ad aumenti di capitale per finanziare nuovi investimenti. La vendita, tra l'altro, non porterebbe alcun beneficio agli azionisti in quanto, al di la' di brevi fuochi di artificio dovuti a effetti speculativi, il titolo ritornerebbe ai valori medi degli ultimi tre mesi se non peggiori''. I piccoli azionisti della compagnia telefonica invieranno al Cda dell'azienda, all'a.d. Marco Patuano, al Governo e ai parlamentari delle due Camere una lettera a riguardo, ''perche' riteniamo che in questo momento il silenzio assordante del Governo agevola gli interessi di alcuni soggetti anche politici, con il risultato finale di ridurre Telecom Italia a una piccola divisione di Telefonica con la perdita inevitabile di diverse migliaia di posti di lavoro diretti e altrettanti nell'indotto manifatturiero.

Almeno questi aspetti dovrebbero interessare un Governo che assicura di essere attento allo sviluppo industriale, ma trascura il destino di una delle piu' grandi aziende del Paese''.

red-drc/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4