domenica 04 dicembre | 21:48
pubblicato il 18/set/2014 17:11

Telecom, Patuano: servono contratti solidarieta' intergenerazionale

Per assumere migliaia di giovani con nuovo know how (ASCA) - Roma, 18 set 2014 - Per un turnover nel mondo del lavoro e per "ringiovanire" la forza lavoro occorrerebbero dei contratti di solidarieta' intergenerazionale attraverso i quali si potrebbero assumere migliaia di giovani. Questa l'indicazione arrivata dall'amministratore delegato di Telecom, Marco Patuano, nel corso del suo intervento al convegno di Asstel sulla filiera delle telecomunicazioni. Parlando dei problemi legati all' occupazione e alla necessita' di un ricambio della forza lavoro in un settore come quello delle tlc, Patuano ha sottolineato: "Abbiamo necessita' di ringiovanirci mediante un nuovo utilizzo del contratto di solidarieta' in una logica espansiva per permettere di assumere lavoratori giovani con nuovo know how. Penso a un contratto di solidarieta' intergenerazionale", cosa che, secondo Patuano, potrebbe portare alla creazione di "migliaia di posti di lavoro senza mettere a rischio la filiera" in un'ottica di collaborazione con i sindacati.(Segue) Rbr/Ral

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari