venerdì 20 gennaio | 02:47
pubblicato il 03/giu/2013 12:00

Telecom/ Patuano: Scorporo può richiamare investitori esteri

Cdp non è l'unico investitore infrastrutturale al mondo

Telecom/ Patuano: Scorporo può richiamare investitori esteri

Roma, 3 giu. (askanews) - Sul mercato "ci sono sicuramente investitori istituzionali esteri" potenzialmente interessati all'ipotesi di scorporto delle rete di Telecom Italia. Lo ha affermato l'amministratore delegato Marco Patuano a margine di un convegno a Roma organizzato dalla Commissione europea. Un progetto su cui al momento il gruppo esamina le possibili ipotesi con la Cassa depositi e prestiti ma "Cdp - ha rilevato Patuano - non è l'unico fondo infrastrutturale al mondo". Finora in Italia altri fondi di questo tipo non hanno investito sulla rete di Tlc perché non c'era un progetto di queso genere. Ma così "come è stato fatto sul gas o sull'energia", ha notato Patuano, anche sulla rete di telecomunicazioni un piano attirerebbe investitori. "Sul mercato ci sono altri investitori instituzionali, e sicuramente sono esteri".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale