sabato 21 gennaio | 01:13
pubblicato il 03/set/2014 18:07

Telecom: Patuano conferma focus su piano investimenti in Brasile

(ASCA) - Roma, 3 set 2014 - Telecom mantiene il focus sullo sviluppo e sugli investimenti in Brasile previsti nel piano 2014-2016. E' quanto ha indicato l'ad di Telecom Marco Patuano alla TMT conference a Londra promossa da Deutsche Bank confermando cosi' l'importanza delle attivita' nel paese sudamericano. Dalle slide della presentazione, l'ad Telecom ha inoltre rilevato che anche sul mercato domestico il trend e' in linea con le indicazioni del piano industriale. Patuano ha quindi indicato un miglioramento nel mobile domestico che prospetta un solido secondo semestre dell'anno in corso.

L'ad telecom ha ribadito anche l'attenzione sugli investimenti per l'innovazione alla luce del riscontro positivo nei servizi innovativi. Per quanto riguarda il capitolo di merger and acquisition le slide presentate da Capuano mostrano che eventuali operazioni saranno realizzate nel massimo rispetto della disciplina finanziaria.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4