domenica 11 dicembre | 15:49
pubblicato il 13/apr/2013 12:00

Telecom/ Cucchiani:Improprio parlare di commissariamento Bernabè

"Chiacchiericcio non piace, ci sono sedi opportune"

Telecom/ Cucchiani:Improprio parlare di commissariamento Bernabè

Torino, 13 apr. (askanews) - I quotidiani possono scrivere quello che vogliono sul management di Telecom Italia, ma "è improprio parlare di commissariamento" del presidente esecutivo Franco Bernabè, perchè "ci sono gli organi deputati alla governance dell'azienda che devono fare le proprie valutazioni". Lo ha detto il Ceo di Intesa Sanpaolo, Enrico Cucchiani, a margine del convegno biennale della piccola industria di Confindustria. "Ci sono i consigli di Telco, che è azionista di Telecom - ha aggiunto - i giudizi vanno fatti nelle sedi opportune. Il chiacchiericcio esterno non piace a nessuno, non giova alla gestione e a nessuno". Sull'ipotesi di un'uscita di Intesa Sanpaolo da Telco "non dipende da Basilea 3", ha aggiunto Cucchiani. "Siamo una delle poche banche in Italia a essere in regola con i parametri - ha concluso - quindi Telco ai fini di Basilea 3 è del tutto ininfluente. Le decisioni su Telco verranno prese solo sulla base di valutazioni di convenienze strettamente economiche".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina