giovedì 08 dicembre | 13:37
pubblicato il 25/set/2013 17:32

Telecom: Cgil, aggiornamento Piano sia in continuita' accordi marzo

(ASCA) - Roma, 25 set - ''Se ci sara' un aggiornamento del Piano Industriale di Telecom, in discussione al prossimo CdA del 3 ottobre, dovra' essere in continuita' con gli impegni presi dall'azienda lo scorso 27 marzo che definiva le attivita' core non cedibili, delineando un percorso di reinternalizzazione delle attivita'''. Cosi' Riccardo Saccone, coordinatore Telecom Italia di Slc Cgil. ''Alla preoccupazione per il riassetto societario in corso in queste ore si aggiunge - prosegue la nota- quella per le possibili variazioni delle linee strategiche del gruppo. Per parte nostra non accetteremo cambiamenti che stravolgano il quadro sancito con gli accordi del 27 marzo, soprattutto sul perimetro del gruppo.'' ''Solo il rinnovato impegno di Telecom a proseguire sulla strada intrapresa con l'ultimo Piano Industriale permettera' il prosieguo di un confronto costruttivo altrimenti - termina il sindacalista - metteremo in campo tutte le azioni sindacali piu' appropriate a difesa del perimetro occupazionale dell'azienda''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni