mercoledì 07 dicembre | 16:08
pubblicato il 25/set/2013 11:43

Telecom: Bonanni, e' privatizzazione da manuale di rapina

(ASCA) - Roma, 25 set - ''E' un inizio di liberalizzazione e privatizzazione da manuale di rapina''. Cosi' il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, definisce l'acquisizione da parte di Telefonica della maggioranza di Telecom Italia.

''Di fatto - sottolinea Bonanni a margine di un convegno - e' una svendita ma non poteva che andare cosi'''. Preoccupazione viene poi espressa dal leader della Cisl sul fronte occupazionale. ''Per l'occupazione dei lavoratori Telecom - dice - c'e' preoccupazione. Accorpamenti di questo tipo prevedono piani industriali che potrebbero falcidiare posti di lavoro. Il governo deve rendere conto su questo''. Bonanni risponde poi al premier, Enrico Letta che ha definito Telecom come un'azienda privata. ''E' per modo di dire un'azienda privata - replica il numero uno della Cisl -, perche' lavora su una rete che secondo noi deve essere in mano pubblica. Altro che azienda privata, qui ci sono interessi pubblici''. glr/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni