mercoledì 22 febbraio | 15:05
pubblicato il 03/ott/2013 12:00

Telecom/ Bernabè a cda: servono risorse finanziarie per rilancio

Mio passo indietro per non spaccare cda in questa fase critica

Telecom/ Bernabè a cda: servono risorse finanziarie per rilancio

Milano, 3 ott. (askanews) - Servono risorse finanziarie direttamente in Telecom per sostenere una strategia di rilancio del gruppo. E' quanto ha scritto Franco Bernabè, che oggi ha rassegnato le dimissioni dalla carica di presidente esecutivo, nella lettera inviata ai dipendenti del gruppo telefonico. "In questa fase critica per il futuro di Telecom una spaccatura in seno al cda sulla strada da intraprendere avrebbe determinato una paralisi dell'azienda e l'impossibilità di giungere a una soluzione condivisa - si legge nella missiva - E' per questo motivo che ho deciso di fare un passo indietro, non senza aver rappresentato al cda la necessità di dotare la società dei mezzi finanziari necessari a sostenere una strategia di rilancio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%