venerdì 24 febbraio | 01:27
pubblicato il 25/set/2013 09:18

Telecom: Bernabe', rischio concreto downgrade debito

(ASCA) - Roma, 25 set - ''Esiste un concreto rischio di downgrade del debito di Telecom Italia, con inevitabili riflessi negativi sulla capacita' di investimento nel medio termine''. Lo afferma il presidente di Telecom, Franco Bernabe', in audizione al Senato, confermando il proprio ''impegno a procedere nel confronto con l'Autorita' e con la Cassa Depositi e Prestiti'', precisando tuttavia che ''l'esito finale dell'operazione non e' scontato e, in ogni caso, richiede tempi molto lunghi''.

In tal caso, Bernabe' ipotizza due possibilita': ''La prima e' dismettere tutte le nostre partecipazioni all'estero, rimanendo un operatore solamente nazionale, che significherebbe un ridimensionamento internazionale. L'altra ipotesi potrebbe essere quella di un aumento di capitale partecipato, aperto a tutti, che darebbe nuova solidita' al gruppo e darebbe un impulso all'economia nazionale e al lavoro''.

drc/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech