sabato 10 dicembre | 14:32
pubblicato il 16/gen/2014 16:28

Telecom: Ben Ammar, difficile modifiche a statuto in prossima assemblea

(ASCA) - Milano, 16 gen 2014 - E' difficile che la prossima assemblea di Telecom Italia affronti il capitolo della modifica dello statuto sullecitata dall'azionista Marco Fossati per dare piu' rappresentanza alle minoranze in consiglio. La previsione e' di Tarak Ben Ammar, consigliere di Telecom, che dopo il board di oggi ha tenuto a sottolineare: ''Non credo che il cda portera' in assemblea la modifica dello statuto''. E' dunque ipotizzabile che alla prossima assemblea di Telecom, in programma per aprile, la governance resti quella attuale, con i quattro quinti del cda indicati da Telco: ''Penso di si''', ha risposto a questo proposito Ben Ammar che poi ha subito precisato: ''Ora abbiamo un consiglio piu' stretto e non credo che ci saranno altre cooptazioni''. Il giudizio complessivo di Tarak Ben Ammar sul nuovo corso del Gruppo e' comunque positivo: ''Sono ottimista - ha tenuto a sottolineare - su Telecom malgrado il calo del mobile e il consolidamento del mercato''. Merito soprattutto dell'amministratore delegato, Marco Patuano, che per Ben Ammar ''sta lavorando molto bene''.

fcz/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina