sabato 03 dicembre | 17:00
pubblicato il 16/mag/2013 18:32

Telecom, a Milano un acceleratore d'impresa per giovani talenti

Salvo Mizzi: "Per innovare serve più coraggio che soldi"

Telecom, a Milano un acceleratore d'impresa per giovani talenti

Milano, (askanews) - Uno spazio dedicato a giovani che hanno fatto della propria idea innovativa una impresa. Accade a Milano, in via Rombon 48, dove Telecom ha inaugurato il suo acceleratore d'impresa aperto ai giovani talenti del Nord Italia. Salvo Mizzi, responsabile del progetto Working Capital di Telecom:"Abbiamo deciso di aprire 3 case dell'innovazione, Milano, Roma e Catania, per costruire una dorsale dell'innovazione".Gestito in collaborazione con il fondo di venture capital Dpixel, quello di via Rombon è un luogo destinato ai giovani del programma Working Capital che dal 2009 sostiene lo sviluppo di iniziative imprenditoriali legate all'innovazione digitale. Perchè per innovare serve più coraggio che denaro:"L'innovazione tecnologica non ha bisogno di capitali, ma di capitali di rischio".L'edizione 2013 di Working Capital mette a disposizione di aspiranti giovani talentuosi 30 grant d'impresa di 25mila euro ciascuno per progetti in ambito internet, digital life, mobile evolution e green.

Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari