giovedì 23 febbraio | 05:54
pubblicato il 08/mag/2013 19:51

Tav: Lupi, nessun trasferimento a Auditorium Firenze. In bilancio 10 mln

(ASCA) - Roma, 8 mag - ''Dopo il confronto parlamentare sui finanziamenti per le opere compensative per i comuni della Val di Susa correlate alla nuova linea ferroviaria di alta velocita' Torino-Lione, ribadisco che i 10 milioni di euro stanziati con delibera Cipe del 2012 sono effettivamente appostati in bilancio e che quindi non vi e' stato nessuno trasferimento di 8 milioni di euro all'Auditorium del Comune di Firenze''. Lo precisa in una nota il ministro delle infrastruttere e trasporti, Maurizio Lupi confermando di considerare ''tali opere fondamentali e prioritarie''. ''Rispetto all'articolazione nel tempo dello stanziamento oggi previsto, 2 milioni nel 2013 gia' assegnati e i restanti 8 milioni nel 2016, - spiega Lupi - assicuro il mio impegno in sede di assestamento di bilancio, con il necessario accordo, con il ministero dell'Economia e delle Finanze, per rimodulare l'assegnazione dei restanti 8 milioni nel biennio 2014-2015''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech