venerdì 24 febbraio | 21:05
pubblicato il 23/set/2013 11:43

Tav: Lupi, da minoranza livello violenza sempre piu' alto

(ASCA) - Milano, 23 set - I contrari alla realizzazione della Tav in Val Susa ''sono una minoranza'', anche se ''non e' un caso che i pochi delinquenti e terroristi che stanno ancora pensando di utilizzare la violenza per fermare una grande opera e minacciare le popolazioni locali, alzano il livello dello scontro''. Questa l'opinione del ministro delle Infrastrtture, Maurizio Lupi, che da Milano assicura: ''La Torino-Lione non e' un'opera che si realizzera', e' un'opera che si sta gia' realizzando'' anche perche' ''interessa non solo la Val Susa, ma l'Italia e l'Europa'', e per questo che ''lo Stato ha dimostrato in questi mesi di essere molto vicino non solo alle popolazioni, ma anche alle istituzioni e alle imprese''.

fcz/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Mediaset
Mediaset, Vivendi: esposto infondato dei Berlusconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech