lunedì 20 febbraio | 21:59
pubblicato il 17/set/2014 15:27

Tav, Lupi: andiamo avanti a dispetto di chi contesta

Lavoriamo per avere il maggior finanziamento possibile Ue (ASCA) - Milano, 17 set 2014 - L'alta velocita' Torino-Lione "e' una priorita' assoluta per Italia e Francia, stiamo facendo i nostri passi per andare avanti nella realizzazione a dispetto di chi contesta". Lo ha affermato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, a margine del vertice informale dei ministri dei Trasporti dell'Unione europea. "Non abbiamo chiesto piu' risorse per l'Europa", ha precisato Lupi. "La quantificazione dei costi e' fatta, dovra' essere ulteriormente verificata nei suoi dettagli, la richiesta di cofinanziamento europeo rimane quella che si e' sempre detto, si e' sempre detto fino al 40% (per la parte comune, ndr), lavoreremo per arrivare ad ottenere il maggior finanziamento possibile". Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia