mercoledì 18 gennaio | 07:48
pubblicato il 04/set/2014 19:12

Tav, Esposito (Pd): progetto bloccato, intervenga Chiamparino

Si rischia che Torino-Lione non arrivi sul tavolo del Cipe (ASCA) - Torino, 4 set 2014 - "Il progetto definitivo della Torino-Lione, il cui iter doveva terminare entro il 30 settembre, come da impegni assunti dal ministro Lupi e da tutti gli attori interessati all'opera, e' attualmente bloccato e c'e' il rischio concreto di non riuscire a rispettare il cronoprogramma". Ne da' notizia il senatore del Pd Stefano Esposito, spiegando il blocco con il fatto che "tra Ltf, gli uffici della Regione, il ministero dell'Ambiente e quello delle Infrastrutture, non si riesce a giungere a un accordo sulla nuova collocazione della pista di guida sicura che necessita di essere trasferita da Susa". Il rischio, ha spiegato Esposito, e' che il progetto della Torino-Lione non arrivi sul tavolo del Cipe in tempo, pregiudicando le scadenze successive che vanno "dalla costituzione del nuovo soggetto promotore all'individuazione del direttore generale e del direttore finanziario". "Qualora tutto cio' avvenisse, sarebbe un'ulteriore figuraccia internazionale dell'Italia e un nuovo capitolo negativo nei rapporti con la Francia", ha osservato Esposito, chiedendosi: "Ma e' mai possibile che, dopo tutto quanto e' successo e continua a succedere intorno alla Tav, non si riesca a comprendere che le istituzioni devono operare in modo preciso, attento e puntuale, senza ritardi e senza approssimazioni?".

Esposito ha quindi invocato l'intervento del presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, perche': "La posta in gioco e' troppo alta e non puo' essere lasciata nelle mani di un gruppo di burocratici che, grazie ai loro cavilli, riescono a far si' che una pista di guida sicura si trasformi nel blocco di un'opera strategica internazionale".

"Smettiamola, per favore, di renderci ridicoli e prestiamo attenzione alle scadenze che devono essere rispettate", ha concluso il senatore del Pd.

Prs

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa