mercoledì 18 gennaio | 15:48
pubblicato il 19/lug/2012 12:46

Tasse da record mondiale: in Italia la pressione arriva al 55%

Dati di Confcommercio. Sangalli: situazione insopportabile

Tasse da record mondiale: in Italia la pressione arriva al 55%

Milano (askanews) - Italiani tartassati: non è solo un modo di dire, bensì l'amara constatazione che emerge dai dati dell'ultimo rapporto del Centro Studi di Confcommercio sull'economia sommersa. Nel nostro Paese la pressione fiscale apparente nel 2012 è pari al 45,2% del Pil, dato molto alto ma non da record. L'Italia però ha visto un significativo aumento dal 2000 e se si guarda al rapporto tra la pressione del fisco e il Pil, al netto del sommerso - che si mangia il 17,5% del prodotto interno - ecco che la pressione effettiva arriva al 55%. Si tratta, spiegano da Confcommercio, di un valore che è non solo il più alto della nostra storia economica recente, bensì di un record mondiale assoluto. E il presidente dell'associazione, Carlo Sangalli, non usa mezzi termini e parla di una situazione "davvero insopportabile", chiedendo al governo di istituire un fondo per il taglio delle tasse.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa