sabato 10 dicembre | 14:29
pubblicato il 22/mag/2014 12:30

Tasi: Confedilizia, ok rinvio a 16/10 ma fornire bollettini precompilati

(ASCA) - Roma, 22 mag 2014 - ''Ad oggi hanno deliberato le aliquote della Tasi 1.396 Comuni in tutto. Ma, di questi, 862 sono interessati al turno elettorale. Questo significa che anche gli altri 7.500 Comuni avrebbero potuto deliberare, compresi tutti i 4.000 circa che andranno alle urne. Nella situazione che per una ragione o per l'altra s'e' creata, comunque il rinvio al 16 ottobre del pagamento della nuova patrimoniale, si impone. Rispetto al dettato di legge attualmente vigente per la prima casa, ci guadagneranno gli stessi Comuni. Soprattutto, occorre che il rinvio consenta alle Finanze e all'Agenzia delle entrate di adempiere a quanto ha prescritto la legge di stabilita' per la IUC, cosi' che i contribuenti che dovranno pagare la Tasi al 16 ottobre e, poi, al 16 dicembre ricevano dai Comuni i bollettini precompilati di pagamento come si richiede ad un Fisco civile e come molti Paesi gia' fanno''. Cosi' il presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani.

men/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina