lunedì 05 dicembre | 09:31
pubblicato il 09/ago/2014 13:55

Tariffe: Unioncamere prosegue corsa al rialzo (+5,9%)

(ASCA) - Roma, 9 ago 2014 - Prosegue la corsa al rialzo delle tariffe pubbliche locali: in un anno, secondo l'Osservatorio ''Prezzi e mercati'' dell'Indis, l'istituto di Unioncamere specializzato nella distribuzione e servizi, sono aumentate del 5,9%. L'aumento delle tariffe pubbliche e' stato complessivamente del 4%, ma a incidere sono state soprattutto quelle a controllo locale poiche' quelle a controllo nazionale si fermano al +1,6% per effetto essenzialmente della crescita dei pedaggi autostradali (+4,5%). Tra le tariffe locali, svettano soprattutto gli aumenti dei rifiuti solidi urbani (+15,2%), dell'acqua potabile (+6%) e dei servizi sanitari locali (+5,3%). Si assesta poi al +4,4% la crescita dei costi dei trasporti ferroviari regionali mentre supera il 2,5% l'aumento dei trasporti urbani. ''La competitivita' delle imprese, soprattutto nei confronti dei competitori esteri - commenta il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello - sta anche nella possibilita' di competere almeno ad armi pari sul fronte dei costi dei servizi necessari alla produzione. Nella prima meta' del 2014, il comparto che contribuisce in maniera maggiore alla crescita dei prezzi al consumo e' quello delle tariffe, che da sole spiegano oltre meta' dell'inflazione generale''. red/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari