domenica 04 dicembre | 01:06
pubblicato il 06/gen/2014 11:32

Tariffe: Trefiletti, aumenti Rc auto non giustificati

Tariffe: Trefiletti, aumenti Rc auto non giustificati

(ASCA) - Roma, 6 gen - ''L'aumento delle tariffe Rc auto e' ingiustificato e inaccettabile''. Da gennaio infatti saranno piu' di un milione gli italiani che, avendo causato un incidente nel 2013, saranno costretti a fare i conti con l'aumento del premio. ''Non c'e' nessuna ragione per l'aumento delle tariffe Rca auto - dice il presidente di Federconsumatori Rosario Trefiletti - le compagnie assicuratrici infatti legano le tariffe Rca auto ai costi dei sinistri e alle truffe che sono attorno al 2-3%. E' necessario - afferma ancora Trefiletti - che le compagnie combattano con maggior decisione il problema delle truffe invece di aumentare i premi agli automobilisti''.

Intanto, emerge che la regione italiana che ha presentato il maggiore numero di denunce di sinistro e' l'Umbria, seguita da Toscana e Lazio. Le regioni che hanno rilevato invece il minore numedi sinistri sono il Molise, il Friuli Venezia Giulia e la Basilicata.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari