domenica 22 gennaio | 00:55
pubblicato il 06/gen/2014 11:32

Tariffe: Trefiletti, aumenti Rc auto non giustificati

Tariffe: Trefiletti, aumenti Rc auto non giustificati

(ASCA) - Roma, 6 gen - ''L'aumento delle tariffe Rc auto e' ingiustificato e inaccettabile''. Da gennaio infatti saranno piu' di un milione gli italiani che, avendo causato un incidente nel 2013, saranno costretti a fare i conti con l'aumento del premio. ''Non c'e' nessuna ragione per l'aumento delle tariffe Rca auto - dice il presidente di Federconsumatori Rosario Trefiletti - le compagnie assicuratrici infatti legano le tariffe Rca auto ai costi dei sinistri e alle truffe che sono attorno al 2-3%. E' necessario - afferma ancora Trefiletti - che le compagnie combattano con maggior decisione il problema delle truffe invece di aumentare i premi agli automobilisti''.

Intanto, emerge che la regione italiana che ha presentato il maggiore numero di denunce di sinistro e' l'Umbria, seguita da Toscana e Lazio. Le regioni che hanno rilevato invece il minore numedi sinistri sono il Molise, il Friuli Venezia Giulia e la Basilicata.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4