domenica 04 dicembre | 01:30
pubblicato il 11/giu/2013 17:45

Tabacco: studio tedesco, direttiva Ue mette a rischio economia europea

(ASCA) - Roma, 11 giu - La Direttiva Europea sui prodotti del tabacco, attualmente in discussione a Bruxelles, potrebbe danneggiare gravemente l'economia europea, causando nell'immediato, se approvata, la perdita di oltre 175.000 posti di lavoro, e perdite erariali per oltre 5 miliardi di euro annui, a causa della guerra dei prezzi e del prevedibile aumento di prodotti di contrabbando. Il tutto a fronte di un paradossale aumento del 2% dei consumi di sigarette. Questo e' quanto emerge dallo studio realizzato dalla Roland Berger Strategy Consultants, societa' tedesca leader nel campo della consulenza strategica.

Un secondo studio internazionale, quello della Huggard Consulting Group, sostiene che il documento di analisi preliminare su cui si basa l'architettura della Direttiva, rappresenterebbe ''una base insufficiente e inadeguata'' a delineare le conseguenze delle disposizioni previste nel testo. Alle stesse conclusioni giunge un terzo documento redatto dall'Impact assessment board dello stesso Parlamento Europeo, secondo cui, in particolare, ''la descrizione dell'impatto, in particolare sui tabacchicoltori, e' abbastanza vaga e priva di quantificazione''. La Direttiva-tabacco vivra' una frase cruciale nelle prossime settimane, durante le quali le massime istituzioni europee saranno chiamate a esprimersi sulla proposta di una sua revisione avanzata alla fine del 2012 dalla Commissione Europea. In Italia sono oltre 200.000 gli addetti impiegati nella filiera del tabacco. L'ultimo parere espresso dal Parlamento e' stato infatti contrario alla sua implementazione nel nostro paese, il primo esportatore di tabacco in Europa, ma il nuovo Governo non si e' ancora espresso sul tema: ulteriori sviluppi arriveranno i prossimi 12 e 20-21 giugno, quando rispettivamente il Comitato dei Rappresentanti Permanenti e il consiglio dei Ministri della Salute Europei si riuniranno per deliberare sulla proposta.

red/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari