sabato 03 dicembre | 08:41
pubblicato il 23/set/2014 17:19

Tabacchi, Jt Italia: ok riordino ma cautela su nuovi aumenti

Senza intervento immediato a rischio entrate (ASCA) - Roma, 23 set 2014 - La riforma dei tabacchi e' "positiva ma auspichiamo cautela nella valutazione di ulteriori incrementi della tassazione totale". Cosi', nel corso di un'audizione in commissione Finanze del Senato, Piercarlo Alessiani, presidente e amministratore delegato di Jt International Italia, ha ribadito "l'importanza della riforma in discussione per assicurare stabilita' ad un settore che rischia di non garantire piu' lo stesso flusso di entrate senza un intervento immediato". L'azione del governo per Alessiani "ha il merito di soddisfare l'esigenza fondamentale per gli operatori di competere in un mercato che abbia regole certe e uguali per tutti per quel che riguarda i tradizionali prodotti a base di tabacco. Sarebbe necessario un ulteriore sforzo di chiarezza per le sigarette elettroniche e i prodotti di nuova generazione".

(segue) Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari