venerdì 09 dicembre | 10:38
pubblicato il 28/nov/2013 12:00

Svizzera-Italia:"Quanto prima" proposta soluzione su nodo fisco

Oggi incontro tra neo segretario di Stato Watteville e Saccomanni

Svizzera-Italia:"Quanto prima" proposta soluzione su nodo fisco

Roma, 28 nov. (askanews) - Svizzera e Italia proseguono i negoziati su un accordo fiscale: oggi il neo segretario di Stato per le questioni finanziarie internazionali (Sfi) Jacques de Watteville e il consigliere economico del ministro delle Finanze italiano, Vieri Ceriani "hanno convenuto di presentare quanto prima al proprio Governo proposte di soluzione". Lo riferisce l'amministrazione elvetica con un comunicato. Le trattative riguardano una possibile intesa fiscale sui patrimoni detenuti in nero in Svizzera da residenti italiani. De Watteville ha anche incontrato il ministro dell'Economia, italiano Fabrizio Saccomanni, le parti hanno convenuto altri incontri al fine di presentare quanto prima proposte di soluzione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina