giovedì 23 febbraio | 08:41
pubblicato il 11/feb/2014 11:11

Svizzera: Giovannini, UE ha messo altola' su lavoratori transfrontalieri

Svizzera: Giovannini, UE ha messo altola' su lavoratori transfrontalieri

(ASCA) - Roma, 11 feb 2014 - ''Anche l'Unione europea ha messo un altola' alla Svizzera dopo questa decisione''.

Commenta cosi' il Ministro del lavoro Enrico Giovannini, intervenendo a ''Prima di tutto'', Radio 1, l'esito del referendum svizzero sui lavoratori stranieri. La cancelliera Merkel ha detto che non si puo' integrare la Svizzera nei flussi economici, che sono frutto di un accordo con l'Unione europea, con questo tipo di blocchi. ''Rispetto ai lavoratori transfrontalieri mi fa piacere che alcune autorita' elvetiche abbiano gia' sottolineato l'urgenza di risolvere questo problema, per cui il governo svizzero sta attentamente valutando il caso sotto tutti gli aspetti e noi seguiremo gli sviluppi con interesse proprio per evitare che questa decisione possa determinare effetti negativi per i tanti lavoratori italiani che ogni giorno si recano in Svizzera per lavorare''. red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Intesa Sp
Intesa Sp, Gros-Pietro: Generali non ha chiesto ingresso in Cda
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech