domenica 04 dicembre | 16:06
pubblicato il 27/set/2011 16:01

Svimez, Sud a rischio tsunami demografico, paese per vecchi

Regione più povera è la Campania, industria rischia estinzione

Svimez, Sud a rischio tsunami demografico, paese per vecchi

Un Mezzogiorno in recessione, che continua a crescere meno del centro-nord, dove lavora ufficialmente meno di un giovane su tre e dove il tasso di disoccupazione reale sarebbe del 25 per cento. Un'area a rischio "tsunami demografico", in cui nel 2050 gli over 75 cresceranno di dieci punti percentuali con il pericolo che il sud si trasformi in un paese per vecchi. Questa la fotografia poco incoraggiante che emerge dal rapporto Svimez sull'economia del Mezzogiorno. Secondo l'associazione per lo sviluppo dell'industria del Mezzogiorno, serve un nuovo progetto per il Sud per puntare sui settori più innovativi, come la geotermia, le altre energie rinnovabili, e le filiere territoriali logistiche.

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari