domenica 26 febbraio | 05:20
pubblicato il 22/ott/2011 12:20

Sviluppo/ Marcegaglia: Misure ora, non farci commissariare da Ue

Se facciamo cose bene riprendiamo credibilità e processo crescita

Sviluppo/ Marcegaglia: Misure ora, non farci commissariare da Ue

Capri, 22 ott. (askanews) - "Facciamo bene e subito le cose che dobbiamo fare con il decreto sviluppo piuttosto che farcele imporre dall'Europa". E' questo il messaggio che il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, ha rivolto al governo. A margine del meeting dei giovani imprenditori, Marcegaglia ha sottolineato che "il rischio è che l'Europa ci imponga delle scelte. Noi siamo un grande paese e non possiamo continuamente farci commissariare dall'Europa". Marcegaglia ha aggiunto che le imprese chiedono che "il decreto venga varato nel più breve tempo possibile. Se facessimo un buon decreto sviluppo - ha concluso - sono convinta che l'Italia riprenderà una certa credibilità e ritornerà su un processo di crescita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech