martedì 06 dicembre | 02:18
pubblicato il 13/mar/2013 18:59

Sud: Svimez, qui grandi potenzialita' che possono far ripartire Paese

(ASCA) - Roma, 13 mar - ''Il mezzogiorno e' oggi il luogo delle potenzialita', con ampi spazi di manovra su sfruttamento delle energie rinnovabili, logistica e porti come Gioia Tauro, aree urbane e beni culturali, fiscalita' di vantaggio, per arrestare il declino italiano e far ripartire il Paese intero da sud''. E' quanto afferma il Presidente Svimez Adriano Giannola nella sua relazione al convegno sui 50 anni del Formez.

''Nel sud vi sono opportunita' enormi di sviluppo nello sfruttamento della geotermia soprattutto in Campania - aggiunge - che potrebbe concorrere con una rivisitazione del Piano energetico nazionale in senso piu' favorevole alle rinnovabili a soddisfare le esigenze di Confindustria, che lamenta giustamente un costo energetico per le imprese italiane superiore alle media Ue''.

''Altro settore importante di sviluppo - continua Giannola - e' costituito dalle aree vaste, che integrano logistica e interventi di politica industriale, e dalla fiscalita' di vantaggio, una fiscalita' vera, non di assistenza per il sud, ma che attragga capitali dall'estero. Va anche ricordato, conclude il presidente, che nei prossimi 20-30 anni avremo avanzi primari in media del 4% del Pil, il che vuol dire alimentare una redistribuzione finanziaria e un drenaggio di risorse dal mezzogiorno al nord, oltre che dall'Italia verso l'estero. Serve quindi quanto prima una nuova rappresentazione del problema, un elemento di realismo che riapra il ruolo del sud nella strategia di arresto del declino italiano e del nord''.

com/rs

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari