lunedì 26 settembre | 08:59
pubblicato il 12/gen/2016 10:06

Stop trattative contratto alimentare. Sciopero il 29 gennaio

Lo annunciano i sindacati

Stop trattative contratto alimentare. Sciopero il 29 gennaio

Roma, 12 gen. (askanews) - Stop alla trattativa per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro dell'industria alimentare, scaduto il 30 novembre e che interessa circa 400mila lavoratori. Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil giudicano "insoddisfacenti" le risposte fornite dalla controparte sul tema del salario e su alcune richieste contenute nella piattaforma "relative a istituti fondamentali del contratto". Parte, dunque, la mobilitazione dei lavoratori con un pacchetto di 4 ore di sciopero articolato a livello aziendale da effettuarsi entro il 22 gennaio e 8 ore di sciopero nazionale il 29 gennaio

Fai, Flai e Uila giudicano, in particolare, "inaccettabile la pretesa di Federalimentare di voler concludere un accordo basato esclusivamente sulla penalizzazione complessiva delle retribuzioni a partire dal blocco degli scatti di anzianità e dall'eliminazione dei premi di produzione congelati".

Dopo 14 incontri tecnici, iniziati nel mese di settembre, era stata programmata una seduta plenaria a oltranza di due giorni ma, durante una di queste sessioni, "nella notte dell'11 gennaio, una parte della delegazione trattante di Federalimentare si è resa irreperibile".

Questo comportamento "ha ulteriormente esacerbato il clima della plenaria, alla quale hanno partecipato oltre 150 delegati provenienti da tutta Italia, che ha stigmatizzato l'atteggiamento della controparte che non vuole concedere nulla, malgrado il buon andamento del settore, testimoniato dai dati economici più recenti".

I sindacati hanno deciso così "di proclamare lo stato di agitazione del settore, con l'immediato blocco degli straordinari e di tutte le flessibilità e di programmare un fitto calendario di assemblee in tutti i luoghi di lavoro, un pacchetto di 4 ore di sciopero articolato a livello aziendale da effettuarsi entro il 22 gennaio e 8 ore di sciopero nazionale il 29 gennaio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Stabilità
L.Stabilità, Calenda: flessibilità guadagnata con riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Allarme dentisti: no a diete vegane o crudiste "faidate"
Made in Italy
Coldiretti: Italia è leader mondiale dei mercati contadini
Enogastronomia
A Nancy il piatto di formaggi più grande del mondo: 730 tipi
Motori
Prosegue in Francia e Belgio il tour della Pininfarina H2 Speed
Moda
Milano Moda, per Prada la nuova eleganza è nella semplicità
Turismo
La Bilbao del turismo si presenta tra pintxos e vini d'eccellenza
TechnoFun
Weygo.com il nuovo supermercato on line dei milanesi
Scienza e Innovazione
Iac 2016, focus su accessibilità allo Spazio e future esplorazioni
Lifestyle e Design
Torna a splendere Trinità dei Monti grazie al restauro di Bulgari