venerdì 09 dicembre | 00:04
pubblicato il 29/lug/2015 11:40

Statali in piazza, subito rinnovo contratto o sciopero

Sit in davanti a ministero, Madia non li riceve

Statali in piazza, subito rinnovo contratto o sciopero

Roma, 29 lug. (askanews) - I lavoratori del pubblico impiego stanno manifestando davanti alla sede del ministero della Funzione pubblica per chiedere subito un tavolo di confronto per il rinnovo dei contratti, soprattutto alla luce della sentenza della Consulta che ha stabilito l'illegittimità del blocco. I lavoratori pubblici chiedono anche di modificare "radicalmente" la riforma della pubblica amministrazione.

In mancanza di risposte da parte del governo sui contratti i sindacati proseguiranno la mobilitazione fino alla proclamazione dello sciopero della categoria a partire da settembre. Intanto, il ministro Marianna Madia ha deciso di non ricevere i rappresentanti delle categorie del pubblico impiego di Cgil, Cisl e Uil. In piazza ci sono anche i leader di Cgil, Susanna Camusso, e Uil, Carmelo Barbagallo, e alcuni esponenti politici come Nichi Vendola (Sel), Stefano Fassina e Arturo Scotto, capogruppo di Sel alla Camera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni