mercoledì 07 dicembre | 11:57
pubblicato il 18/apr/2011 08:41

Starbucks/ Schultz:Sogno di aprire negozio spettacolare in Italia

Intervista a CorriereEconomia

Starbucks/ Schultz:Sogno di aprire negozio spettacolare in Italia

Roma, 18 apr. (askanews) - "Il mio sogno ora è aprire uno Starbucks spettacolare in Italia, che sia la quintessenza della mia catena. Prima o poi succederà". Lo afferma in un'intervista a CorriereEconomia, Howard Schultz, amministratore delegato del colosso americano che spiega: "ogni tanto vado in giro per l'Italia a capire dove e come potrei realizzare il mio sogno, ma ho una tale stima per la vostra cultura e il vostro cibo che voglio farlo davvero nel modo giusto". Della futura apertura in Italia, dice Schultz, ne parlo anche con Gianmaria Tondato, amministratore delegato di Autogrill con la quale "abbiamo una relazione d'affari molto forte. Negli Usa il nostro accordo funziona benissimo da 15 anni. Guardiamo a molte diverse opportunità per sviluppare altre iniziative insieme". Tuttavia, sottolinea, "per l'apertura italiana non abbiamo ancora deciso l'eventuale partner".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni