domenica 26 febbraio | 15:39
pubblicato il 20/dic/2013 12:29

Standard & Poor's: Adusbef, Ue impedisca giudizi non richiesti

(ASCA) - Roma, 20 dic - La Commissione Ue, invece di manifestare disaccordo verso Standard & Poor's, per il giudizio di lungo termine dell'Unione europea abbassato ad ''AA+'' dal precedente ''AAA'', avrebbe il dovere di proporre una norma, che impedisca a soggetti privati che fanno finalita' speculative di profitto, come le tre sorelle del rating, di emettere giudizi non richiesti su Stati sovrani.

Per Adusbef non e' ''una coincidenza che proprio all'indomani dell'accordo Ecofin sull'Unione Bancaria europea, arrivi il giudizio ad orologeria sull'UE, minacciata di declassamento del rating dal gennaio 2012, quando l'agenzia aveva rivisto a negativo l'outloook, con la perdita della tripla A, dice infatti S&P, che ''riflette la nostra convinzione che la credibilita' complessivo degli ormai 28 Paesi membri della Ue in materia di credito si sia indebolita, il profilo finanziario deteriorato e la coesione allentata''.

Adusbef e Federconsumatori, invitano ancora una volta le istituzioni a costituirsi parte civile nel processo che si sta svolgendo a Trani istruito da Michele Ruggiero.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech