lunedì 27 febbraio | 12:46
pubblicato il 02/mar/2016 11:41

Stampa e Repubblica insieme? Fca e Cir studiano integrazione

Itedi dovrebbe essere incorporata nel gruppo l'Espresso

Stampa e Repubblica insieme? Fca e Cir studiano integrazione

Roma, 2 mar. (askanews) - I gruppi Fca e Cir, azionisti di controllo di La Stampa e del gruppo L'Espresso (che edita Repubblica), stanno studiando l'integrazione tra le due società editoriali. E' quanto riferiscono più fonti, confermando quanto riportato ieri e oggi da alcuni quotidiani. Si tratta di un progetto articolato e complesso che dovrebbe essere annunciato a breve: Itedi, la società che controlla La Stampa e Secolo XIX, dovrebbe essere incorporata nel gruppo Espresso. Agli azionisti Itedi andrà una quota di minoranza dell'Espresso.

Questa operazione prevede poi un altro passaggio fondamentale: l'uscita della famiglia Agnelli-Elkann da Rcs. Fca è il primo socio del gruppo di via Solferino con una quota del 16,7% circa. Non si sa ancora se sarà un addio totale o verrà dismessa una parte della partecipazione e se nel caso verrà data in prelazione (anche se il patto Rcs non esiste più) agli attuali soci, con Urbano Cairo o Diego Della Valle che potrebbero farsi avanti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech