martedì 28 febbraio | 16:07
pubblicato il 19/ott/2013 12:00

Squinzi: temo che Parlamento possa peggiorare legge stabilità

Leader Confindustria preoccupato per modifiche elettoralistiche

Squinzi: temo che Parlamento possa peggiorare legge stabilità

Napoli, 19 ott. (askanews) - Il leader dei Confindustria, Giorgio Squinzi, spera nella modifica di alcuni aspetti della legge di stabilità, ma teme che il Parlamento possa peggiorarla approvando cambiamenti in senso "elettoralistico". Il presidente degli Industriali ne ha parlato a margine del convegno degli under 40 in corso a Napoli. "L'unico modo per uscire dalla crisi è ritrovare la crescita. Mi auguro che - ha detto - si possa intervenire sulla legge di stabilità in senso migliorativo. Temo ci possano essere, invece, interventi di tipo elettoralistico che vadano a peggiorarla". Squinzi si augura che "il dibattito parlamentare" produca modifiche che "vadano nella direzione giusta". "Noi, sicuramente, ne presenteremo parecchie e - ha concluso - ci auguriamo che qualcuno le recepisca".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit può costare cara all'Italia sul contibuto al bilancio Ue
Inflazione
L'inflazione accelera, a febbraio all'1,5% ai massimi da 4 anni
Welfare
Inps: al via nuovo piano assistenza per 30mila non autosufficienti
Taxi
Taxi, Cgia Mestre: in Italia i costi di gestione più alti dell'Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech