martedì 21 febbraio | 04:39
pubblicato il 26/mar/2015 17:01

Squinzi: segnali promettenti, ma ripresa resta lenta e fragile

"Ue non omogenea nelle prospettive di rilancio delle economie"

Squinzi: segnali promettenti, ma ripresa resta lenta e fragile

Roma, 26 mar. (askanews) - Dopo una "lunghissima crisi" si assiste a "segnali promettenti" di uscita dalla recessione, anche se "la ripresa rimane lenta, fragile e soprattutto asimmetrica". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, intervenendo a un convegno su Adriano Olivetti e Jacques Maritain.

Squinzi ha ricordato che quest'anno l'economia globale "dovrebbe crescere nell'ordine del 3% e di qualche decimale in più l'anno prossimo. Un rimbalzo lento a quello che ci si poteva aspettare dopo l'andamento degli ultimi anni". Il leader degli imprenditori ha ricordato che la crescita "resta bassa" nella zona euro e in Giappone. "A sua volta - ha aggiunto - l'Europa non è omogenea nelle prospettive di rilancio delle economie. Queste asimmetrie alimentano rischi significativi che potrebbero rendere purtroppo fragile questa ripresa globale".

In più - ha sottolineato Squinzi - "le difficoltà economie e le incertezze geopolitiche sembrano averci condotto quasi nell'anticamera di un moderno medioevo, nel quale il presente è arroccamento e paura. Abbiamo bisogno di uno scatto d'orgoglio - ha concluso - che finalmente dia respiro ai valori europei e occidentali. Non siamo solo moneta e regole di bilancio. Siamo qualcosa di molto di più, che il mondo sa e deve continuare a cogliere. siamo convivenza colta e civile, welfare e pensiero tecnologico e scientifico. Siamo tolleranza civile e religiosa. Sono i grandi valori la nostra risposta a questi rischi, valori che oggi appaiono appannati se non smarriti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia