giovedì 23 febbraio | 19:56
pubblicato il 25/ott/2014 15:39

Squinzi: sciopero Cgil non è soluzione durante grave crisi

Tutti convinti che questione cruciale è far ripartire lavoro

Squinzi: sciopero Cgil non è soluzione durante grave crisi

Napoli, (Askanews) - "Non credo francamente che in questo momento di grave crisi manifestazioni o scioperi siano la migliore delle soluzioni". Lo ha detto il leader della

Confindustria Giorgio Squinzi chiudendo i lavori del convegno dei giovani imprenditori a Napoli.

"Non credo francamente che in questo momento di grave crisi manifestazioni o scioperi siano la migliore delle soluzioni" ha proseguito Squinzi.

"Tutti siamo convinti che la questione cruciale sia far ripartire il lavoro e la domanda interna, questa, però, non si innescherà - ha aggiunto - senza un robusto impulso del Governo sugli investimenti in infrastrutture".

"Nello Sblocca Italia ci sono buoni incipit in questo senso, ma la profondità e la durata di questa crisi, che sembra - ha concluso - non finire mai, richiedono una terapia più robusta" ha concluso Squinzi.

Gli articoli più letti
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech