lunedì 05 dicembre | 18:00
pubblicato il 14/giu/2013 17:39

Squinzi: No Iva o Imu, priorità è costo del lavoro - VideoDoc

E su Finmeccanica: "Lavoro e ricerca rimangano in Italia"

Squinzi: No Iva o Imu, priorità è costo del lavoro - VideoDoc

Genova, (askanews) - "La priorità non è l'Iva o l'Imu ma il costo del lavoro. Bisogna ridurlo dalla base imponibile Irap e poi c'è da defiscalizzare almeno di 11 punti il lavoro. Questa per noi è la priorità assoluta". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, a margine dell'assemblea nazionale di Federmeccanica a Genova. Squinzi ha poi parlato di "situazione complicata" per quanto riguarda la mancanza di fondi per finanziare la cassa integrazione in deroga. Sulla questione Finmeccanica, invece, il presidente di Confindustria si è augurato che "ricerca e lavoro rimangano in Italia".

Gli articoli più letti
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari