lunedì 20 febbraio | 03:29
pubblicato il 06/mag/2014 20:12

Squinzi: no agli eurodemolitori, va respinto il virus antieuropeo

Presidente Confindustria alla lezione Angelo Costa alla Luiss

Squinzi: no agli eurodemolitori, va respinto il virus antieuropeo

Roma (askanews) - Respingere il virus antieuropeo e dire no agli eurodemolitori. E' il messaggio del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, lanciato in occasione della XIV lezione Angelo Costa "E' possibile salvare l'euro?" alla Luiss. "Se le forze che ambiscono a demolire la casa comune avranno grande spazio - ha osservato il leader degli industriali - comincerà un periodo ricco di incognite e certamente di difficile gestione". Squinzi invita tutti a dare una "scossa morale" perché "non prevalga lo scetticismo che conduce a un inevitabile quanto egoistico, miope declino".

Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia