lunedì 16 gennaio | 19:16
pubblicato il 06/mag/2014 20:12

Squinzi: no agli eurodemolitori, va respinto il virus antieuropeo

Presidente Confindustria alla lezione Angelo Costa alla Luiss

Squinzi: no agli eurodemolitori, va respinto il virus antieuropeo

Roma (askanews) - Respingere il virus antieuropeo e dire no agli eurodemolitori. E' il messaggio del presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, lanciato in occasione della XIV lezione Angelo Costa "E' possibile salvare l'euro?" alla Luiss. "Se le forze che ambiscono a demolire la casa comune avranno grande spazio - ha osservato il leader degli industriali - comincerà un periodo ricco di incognite e certamente di difficile gestione". Squinzi invita tutti a dare una "scossa morale" perché "non prevalga lo scetticismo che conduce a un inevitabile quanto egoistico, miope declino".

Gli articoli più letti
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Cambi
Sterlina a minimi dopo crollo ottobre, cala sotto 1,2 su dollaro
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello