lunedì 27 febbraio | 04:33
pubblicato il 10/nov/2014 14:13

Squinzi: Napolitano grande fattore di stabilizzazione del Paese

Dato di ottobre su produzione industriale sarà migliore

Squinzi: Napolitano grande fattore di stabilizzazione del Paese

Milano, (askanews) - Politica ed economia. Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, a margine dell'assemblea di Anima, fa il punto della situazione a cominciare delle indiscrezioni sui tempi dell'addio di Giorgio Napolitano.

"Diciamo che io considero il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano un grande fattore di stabilizzazione del nostro Paese. Ribadisco è un fattore importante di stabilizzazione del nostro paese, soprattutto in una situazione di alta volatilità".

Per quanto riguarda la produzione industriale Squinzi si è detto timidamente ottimista nonostante gli alti e bassi di questi mesi.

"Queste fluttuazioni possono essere legate a tanti fattori. Non si possono esprimere dei giudizio e individuare dei trend se non su una serie di mesi. E' un dato negativo, tutti avremmo preferito che fosse positivo però aspettiamo quello che verrà nei prossimi mesi. Personalmente penso che il dato di

ottobre sarà migliore, staremo a vedere".

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech