giovedì 23 febbraio | 10:49
pubblicato il 17/ott/2015 14:38

Squinzi: legge Stabilità accettabile, ora no assalto diligenza

"Manovra vicina al massimo che si poteva fare"

Squinzi: legge Stabilità accettabile, ora no assalto diligenza

Capri, 17 ott. (askanews) - Senza dimenticare i vincoli di finanza "credo si sia fatto molto nella direzione che era possibile. Non posso condannare questa manovra, che in alcuni punti accoglie in pieno le nostre sollecitazioni trasmesse al primo ministro". Così il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, ha commentato la legge di stabilità.

Chiudendo il convegno dei giovani imprenditori, Squinzi ha aggiunto: "Mi auguro poi che non ci sia l'assalto alla diligenza e che non si rechino dei seri danni una manovra che nel suo complesso può essere considerata accettabile, vicina al massimo che si poteva fare nelle condizioni date. Anche se mi aspettavo un po' di più sul Sud".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Fincantieri
Fincantieri: 2 navi da crociera più 4 in opzione per la Cina
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech