venerdì 09 dicembre | 11:21
pubblicato il 10/ott/2014 12:49

Squinzi: flessibilità Ue non guasterebbe per obiettivi precisi

"Per investimenti in infrastrutture e ricerca e innovazione"

Squinzi: flessibilità Ue non guasterebbe per obiettivi precisi

Bolzano, 10 ott. (askanews) - Considerata "l'incapacità di creare crescita e posti di lavoro" in Europa "un po di flessibilità non guasterebbe". Lo ha affermato il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, nella conferenza stampa del Business Forum delle imprese italo-tedesche. "Se si deve avere un po di flessibilità" senza tuttavia perdere di vista l'obiettivo del 3%, deve essere data su "obiettivi precisi - ha proseguito Squinzi - deve essere orientata in maniera precisa su alcuni investimenti nelle infrastrutture e della ricerca e innovazione".

Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina