giovedì 23 febbraio | 20:08
pubblicato il 25/set/2014 13:29

Squinzi: coniugare crescita produttivita' e coesione... -2

(ASCA) - Roma, 25 set 2014 - La richiesta che oggi arriva e' quella di "un allargamento dell'iniziativa e della responsabilita' sociale - ha precisato Squinzi - rispetto alla ormai insostenibile pretesa di uno Stato che garantisca livelli di welfare divenuti troppo costosi".

La crisi, infatti, "ha mostrato con tutta evidenza la necessita' di dare vita a sistemi di welfare efficaci, solidali ed equi, che meglio equilibrino le politiche sociali pubbliche con gli interventi dei privati e, soprattutto, riescano a far fronte al fabbisogno di spesa non coperta per i servizi di welfare".

Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech