domenica 04 dicembre | 09:23
pubblicato il 24/ott/2013 12:00

Squinzi: chiedo con forza aumento risorse taglio cuneo fiscale

"Trend ripresa solo con coraggio di scommettere tutti insieme"

Squinzi: chiedo con forza aumento risorse taglio cuneo fiscale

Roma, 24 ott. (askanews) - Confindustria "condivide l'impianto della manovra governativa ma, per renderla più efficace, chiede con forza, beninteso l'assoluto rispetto dell'indipendenza e la sovranità del Parlamento, di aumentare le risorse a favore del taglio del cuneo fiscale". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, nel corso di un'audizione al Senato sul ddl stabilità, sottolineando che secondo Confindutria questo è necessario "non per una finalità legata a meri interessi d'impresa bensì perchè ritiene che il Paese possa entrare nella scia di un trend positivo solo se avremo il coraggio di scommettere tutti insieme, ognuno per la sua parte, sulla ripresa". "E questo per noi, ma non solo per noi - ha aggiunto - significa credere nel sensibile abbattimento della pressione fiscale per i lavoratori e per le imprese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari