lunedì 16 gennaio | 14:26
pubblicato il 04/feb/2014 12:00

Squinzi a Letta: diritto-dovere di dire ciò che serve a Paese

"Economia reale ha bisogno di interventi molto, molto rapidi"

Squinzi a Letta: diritto-dovere di dire ciò che serve a Paese

Roma, 4 feb. (askanews) - "Abbiamo il diritto-dovere di dire chiaramente quello che serve in questo momento per far ripartire il Paese". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, rispondendo in audizione a palazzo San Macuto indirettamente al premier Enrico Letta. "Da parte nostra - ha aggiunto - siamo disponibili alla massima collaborazione e accettiamo qualsiasi tipo di confronto". Il leader degli imprenditori ha poi sottolineato che "l'economia reale ha bisogno di interventi molto, molto rapidi" e che "non abbiamo più tempo per aspettare". Squinzi ha aggiunto che sulle riforme istituzionali all'attenzione del governo e della maggioranza "siamo assolutamente d'accordo. Quello che si sta portando avanti va nella direzione giusta. Ma non dimentichiamoci dell'economia reale perché le riforme vanno fatte, ma non sono sufficienti. Dobbiamo reagire con tempi più rapidi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Calenda: no a nuova rinazionalizzazione
Fca
Fca, Calenda: Berlino si occupi di Volkswagen
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Trump avverte Merkel su commercio: troppe Mercedes negli Usa
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, lanciato razzo di SpaceX dopo l'esplosione di settembre
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Anas: nel 2016 traffico in crescita, su tutta la rete +2,45%