lunedì 27 febbraio | 01:15
pubblicato il 26/ago/2014 19:01

Spending review,Mancini (Ugl):azzerare emolumenti in partecipate

"Se ne ricaverebbe un risparmio inimmaginabile" (ASCA) - Roma, 26 ago 2014 - "Aldila' delle ricerche e delle pagelle di merito sulle partecipate, per evitare questo continuo dispendio di risorse pubbliche sarebbe necessario azzerare con immediatezza gli emolumenti ai componenti della miriade di consigli di amministrazione, rendendo le loro cariche onorifiche". Lo dichiara il segretario generale dell'Ugl, Geremia Mancini, che commenta lo studio del commissario alla Spending Review, Carlo Cottarelli, spiegando che "passare a setaccio le partecipate e' un'iniziativa assolutamente positiva, che va nella direzione dai noi piu' volte indicata e segnalata".

Per il sindacalista "le partecipate, purtroppo, nella stragrande maggioranza dei casi, sono state sempre dei carrozzoni al servizio della politica e quindi delle varie clientele". "Con l'azzeramento degli emolumenti - conclude - se ne ricaverebbe un risparmio inimmaginabile. Ma la politica delle troppe enunciazioni sarebbe pronta, finalmente, ad un atto reale contro se stessa? Attendiamo risposta".

Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech