lunedì 05 dicembre | 05:26
pubblicato il 22/mar/2014 17:00

Spending review: Padoan, non azione punitiva, serve ad aumentare Pil

(ASCA) - Cernobbio (Co), 22 mar 2014 - ''La spending review non e' un'azione punitiva di questo o quel settore, e' un'aggressione generale alle inefficienze del settore pubblico''. Lo ha sottolineato il Ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, intervenendo al Forum Confcommercio di Cernobbio. Secondo il Ministro, il lavoro messo a punto dal commissario Carlo Cottarelli ''e' un primo passo che offre delle opzioni alla politica''. La spending review rappresenta comunque un'operazione ''fondamentale'' per un Paese come l'Italia, considerato che ''si possono ottenere risultati significativi in termini di crescita di punti di pil se si riesce a far funzionare la grande macchina dello Stato''. fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari