sabato 10 dicembre | 10:43
pubblicato il 04/ott/2013 19:42

Spending review: Mef, con nomina Cottarelli Governo accelera processo

(ASCA) - Roma, 4 ott - Con la nomina di Carlo Cottarelli a Commissario per la spending review,, ''riprende con slancio il processo di riforma della spesa pubblica avviato con il dl 52/2012, con l'obiettivo di giungere ad una piu' efficiente allocazione delle risorse pubbliche e di ridurre la spesa in rapporto al Pil''. Lo afferma il Mef in una nota. ''Per le sue qualita' professionali, la lunga e consolidata esperienza al Fondo Monetario Internazionale - dove ha raggiunto l'incarico di direttore del Dipartimento di finanza pubblica - prosegue il Tesoro - Cottarelli e' stato ritenuto la personalita' piu' idonea a svolgere questo delicato compito.

Il dottor Cottarelli ha gia' rassegnato le proprie dimissioni dall'incarico presso il Fmi e assumera' le funzioni di Commissario il prossimo 23 ottobre''.

Il nuovo Commissario proseguira' il lavoro avviato dal precedente governo, aggiunge il Mef ''che ha gia' conseguito significativi risultati in termini di razionalizzazione e riduzione della spesa e, d'intesa con le amministrazioni interessate, andra' ad incidere direttamente nei processi amministrativi e nei meccanismi di formazione delle decisioni di spesa per eliminare sprechi e migliorare la qualita' dei servizi resi ai cittadini''. ''Sono molto onorato per questo incarico. L'obiettivo di una Spending Review - ha affermato Cottarelli commentando la notizia dell'incarico - non e' soltanto il riordino della spesa pubblica ma anche il miglioramento della qualita' dei servizi offerti ai cittadini. Occorrera' del tempo per raggiungere questi obiettivi ma e' importante procedere rapidamente sulla strada gia' avviata e ottenere risultati visibili fin dall'inizio. Il mio impegno sara' completo''. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina