domenica 26 febbraio | 02:24
pubblicato il 16/set/2014 18:34

Spending review, il Tesoro taglia 139 posizioni dirigenziali

(ASCA) - Roma, 16 set 2014 - Il ministero dell'Economia taglia 139 posizioni dirigenziali e riorganizza gli spazi per gli uffici. Il provvedimento, spiega il Tesoro in una nota, rientra nelle iniziative adottate dal ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, nell'ambito dei programmi di revisione della spesa. In particolare, le posizioni dirigenziali non generali passano da 712 a 573 unita'. Vengono poi eliminate le duplicazioni organizzative e le sovrapposizioni di competenze, mentre vengono individuati criteri per la riorganizzazione e la razionalizzazione dell'articolazione territoriale del ministero, prevedendo espressamente la necessita' di una ulteriore razionalizzazione degli spazi utilizzati, anche mediante la condivisione delle sedi con uffici di altre amministrazioni statali dell'amministrazione finanziaria. Vengono inoltre soppresse dieci sedi territoriali a decorrere dal primo febbraio 2015. ''Il provvedimento, oltre allo snellimento delle strutture ed alla semplificazione dei processi amministrativi - si legge nella nota -, comportera' sensibili risparmi di spesa anche per la riduzione dei fitti passivi''. com-sen

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech